Caricamento in corso...

VLADIMIR MUKHIN

MOSCA

Un palazzo secolare ben nascosto all'interno di un edificio moderno sulla Piazza Smolenskaya di Mosca, Chef’s Table, creatura del rinomato gruppo di ristoranti White Rabbit Family, è il primo a portare il concetto di ristorazione in chiave intimista sulla scena gastronomica russa. Progettato dal pionieristico studio di architettura MSK 17, questo spazio cavernoso è una moderna interpretazione di una storica sala russa.

Contraddistinta dall’abbondanza di materiali tattili, tra cui ricchi legnami con marcate venature, fredde superfici di rame e dolomite, muri dalla tipica struttura a mattoni, pesanti porte di ferro e un vasto pavimento realizzato con lastre di pietra lisce, il risultato è un’arena moderna e minimalista, ma pur sempre suggestiva, in cui mettere in scena il teatro gastronomico ideato dall’osannato capocuoco Vladimir Mukhin.

GC VladimirMukhin1
GC VladimirMukhin 2

Gli ospiti, che sono rigorosamente limitati a 15 in qualsiasi seduta, possono assistere in prima persona alla sapiente preparazione del loro menu esclusivo, mentre i famosi chef di rango mondiale, tra cui Magnus Nilsson, George Troyan e Dmitry Blinov, nonché gli chef appartenenti a White Rabbit Family, cucinano in un’esplosione di energia davanti ai loro occhi.

Vladimir Electrolux Grow
Gli esperti gastronomi globali sono spesso sorpresi dalla popolarità della cucina raffinata esistente in Russia

L’elemento intrinseco della regolare ed efficace esecuzione di questo concetto è naturalmente il meglio della tecnologia moderna, e da qui si spiega la scelta di dotare la cucina di Chef’s Table di elettrodomestici intelligenti progettati da Electrolux Grand Cuisine. Il sistema high-tech, che replica la funzionalità delle attrezzature professionali in un ambiente domestico, svolge un ruolo chiave nel consentire a questi esperti chef di mettere in atto le loro magie culinarie.

“Gli esperti gastronomi globali sono spesso sorpresi dalla popolarità della cucina raffinata esistente in Russia” sostiene Mukhin. “Sono contentissimo della collaborazione tra White Rabbit Family ed Electrolux Grand Cuisine, e sono fiducioso che Chef’s Table diventerà una piattaforma per un viaggio di scoperta unico nella gastronomia".